2 marzo 2019 a Firenze incontro “Famiglie fortunate” per genitori cristiani, figli LGBT e operatori pastorali

Sabato 2 marzo 2019 avrà luogo a Firenze, per la terza volta, l’incontro  “FAMIGLIE FORTUNATE” per genitori cristiani, i loro Figli LGBT e gli operatori pastorali che gli accompagnano. Un’occasione per confrontarsi e interrogarsi insieme su come cambia una famiglia cristiana quando un figlio o una figlia fa coming out, su quali difficoltà e quali possibilità si aprono nella sua vita quotidiana, di quale supporto pastorale necessita perché un genitore e un figlio LGBT imparino a riscoprirsi come una “Famiglia fortunata”.

Ad accompagnarci nel cammino di “FAMIGLIE FORTUNATE” avremo con noi alcuni operatori pastorali impegnati da anni con i cristiani LGBT e i loro genitori; ed Arianna Petilli, psicologa e Psicoterapeuta fiorentina che si è occupa da tempo di questi temi e che ha già affrontato anche in un progetto divulgativo per genitori e figli presente su You Tube.

Sabato 2 marzo 2019, dalle ore 10 alle 20, nei locali di una parrocchia fiorentina inizierà il cammino di “FAMIGLIE FORTUNATE” scandito da due wohshop (su Famiglia cristiana e le conseguenze del Coming out) da testimonianze e da un dibattito ia più voci (su Coming out e famiglia cristiana). Per motivi di spazio (i posti sono disponibili sono massimo 100) le attività del mattino e del primo pomeriggio saranno riservate priopritariamente ai  genitori cristiani, ai giovani cristiani LGBT (massimo 35 anni) e gli operatori pastorali, le attività serali (dalle 18 in poi) saranno invece aperte a tutti.

Una iniziativa realizzata grazie all’ospitalità e alla collaborazione di alcune parrocchie fiorentine, di alcune comunità religiose di Firenze , dai volontari di Kairos – gruppo di cristiani LGBT  di Firenze, e la collaborazione dei genitori della rete 3volteGenitori e col supporto dell’Associazione di volontariato cristiano La Tenda di Gionata.

Per partecipare è obbligatorio registrarsi via mail a kairosfirenze@gmail.com comunicando il: proprio nome e cognome, la città di provenienza, se si partecipa dal venerdì o solo il sabato, se si pranzerà con gli altri. Non vi sono costi di partecipazione. I costi di pernotto e i pasti sono a proprio carico. C’è la possibilità di alloggiare, per chi lo desidera, presso foresterie religiose a prezzi contenuti site nei pressi della parrocchia che ospiterà l’iniziativa. Inoltre i genitori o i giovani cristiani LGBT (al di sotto dei 35 anni) che fossero in difficoltà a sostenere le spese di soggiorno lo facciano presente, cercheremo di venirgli in aiuto come possiamo. Vi aspettiamo non Mancate.

Dove potete pernottare

I genitori, gli operatori pastorali e i cristiani LGBT potranno alloggiare una residenza religiosa sita in una villa ottocentesca, con ampio parcheggio immersa nel verde, che offre camere singole e doppie con bagno e servizio B&B (lenzuola pulite, asciugamani, saponi, riscaldamento, etc..). Una notte più colazione viene sui 40 euro a persona.

I giovani cristiani lgbt (massimo 35 anni) soggiorneranno in una foresteria delle suore con 12 posti in camere doppie, con bagno. Non sono fornite lenzuola e asciugamani che devono essere portati da chi soggiornerà. Il soggiorno dei giovani è a offerta minima di 20 euro. La colazione è offerta dalle suore.

 

PROGRAMMA> FAMIGLIE FORTUNATE IN CAMMINO (FIRENZE, 1-2 marzo 2019)

Si diventa genitori la prima volta alla nascita di un figlio/a; il coming out ci li fa riscoprire famiglia una seconda volta. Ma quando impariamo a accogliere questa novità diventiamo genitori per la terza volta e figli davvero di “Famiglie Fortunate” in cui “La pietra che i costruttori hanno scartata è diventata testata d’angolo” (Matteo 21, 42)

Venerdì 1 marzo 2019

Arrivo dei partecipanti da tutt’Italia e sistemazione nelle strutture di accoglienza.

Ore 21 cena insieme per conoscersi, menu a prezzo fisso, segnalare intolleranze.

Sabato 2 marzo 2019

9-10 accoglienza dei partecipanti e registrazione dei partecipanti;
10 momento di preghiera comunitario.

10.30 Primo Step: Storie bibliche di Famiglia. Noi dove siamo?

11.00 Divisione in gruppi di discussione in cui i genitori cristiani con figli LGBT e gli operatori pastorali, giunti da tutti Italia, si presenteranno reciprocamente e si confronteranno insieme;

– alle ore 12.50 Pranzo insieme in una trattoria con menù a prezzo fisso;

– alle 15.30 Secondo Step in Plenaria: i genitori cristiani, i giovani cristiani LGBT e gli operatori pastorali si confronteranno su: “il coming out in una famiglia cristiana partendo da una testimonianza di un genitore cristiano e da un giovane cristiano LGBT”  guidati dalla psicologa Arianna Petilli

– alle 17.30 brek per tutti

– alle 18.00 Terzo Step: divisi per gruppi: i genitori, gli operatori pastorali, i cristiani LGBT e quanti vorranno essere presenti, divisi in più gruppi costruiranno insieme le conclusioni di questa giornata interrogandosi “sulle conseguenze del coming out in una famiglia cristiana, o sulle conseguenze che genera una sua assenza”.

– alle 20.00 la consueta cena comune organizzata dal gruppo Kairos, in cui ognuno porta qualcosa e si condivide insieme (altrimenti basta fare un’offerta di 5 euro per contribuire ai costi).
L’incontro è gratuito. Per saperne di più o per partecipare basta scrivere a kairosfirenze@gmail.com

 

Info sul gruppo Kairos di Firenze> kairosfirenze.wordpress.com


Riflessioni e testimonianze raccolte da Mary Ellen e Casimer Lopata per famiglie cattoliche con figlie lesbiche e figli gay> https://www.gionata.org/tag/ famiglie-fortunate/