2-4 giugno 2017 a Bocca di Magra incontro tra gruppi cristiani Lgbt

Negli scorsi mesi era partita l’idea di fare incontrare i cristiani lgbt, i loro genitori e i pastori che li accompagno … è nata così l’idea della tre giorni INTERGRUPPI di Bocca di Magra (2-4 giugno 2017) organizzata dal gruppo Kairos di Firenze e in Cammino di Bologna con la partecipazione del gruppo Bethel di Genova, dei genitori cattolici con figli LGBT del gruppo Davide di Parma e alcuni amici del Tavolo per la pastorale con le persone omosessuali di Torino.
Una tre giorni per cristiani LGBT, i loro genitori e i pastori che li accompagnano in cui conoscersi e confrontarsi, alternando momenti di preghiera, di discussione ad altri di trekking. Tre giornate scandite da tre domande e tre brani biblici che hanno accompagnato le successive attivitá per meditare e rileggere la Parola alla luce delle nostre vite.

 

PROGRAMMA BIBLICO/ESPERENZIALE

Venerdì – Chiamati ad essere se stessi – Chi sei?

LA CHIAMATA DI GEREMIA (Ger 1, 4 – 8)

Mi fu rivolta la parola del Signore: «Prima di formarti nel grembo materno, ti conoscevo, prima che tu uscissi alla luce, ti avevo consacrato;ti ho stabilito profeta delle nazioni».
Risposi: «Ahimè, Signore Dio, ecco io non so parlare,perché sono giovane».Ma il Signore mi disse: «Non dire: Sono giovane, ma va’ da coloro a cui ti manderò e annunzia ciò che io ti ordinerò. Non temerli, perché io sono con te per proteggerti». Oracolo del Signore.

Temi

– Il Signore ci conosce ancor prima di nascere
– Ognuno di noi (FIGLI LGBT E I LORO GENITORI) ha una missione da compiere
– Spesso troviamo delle scuse per affrontare le sfide della vita ma è il Signore stesso che ci sostiene.
– La nostra vita ha senso se vissuta in cammino

.

Sabato – Venite e vedrete – Cosa cerchi?

I PRIMI DISCEPOLI (Gv 1, 35 – 39)

Il giorno dopo Giovanni stava ancora là con due dei suoi discepoli e, fissando lo sguardo su Gesù che passava, disse: «Ecco l’agnello di Dio!». E i due discepoli, sentendolo parlare così, seguirono Gesù.
Gesù allora si voltò e, vedendo che lo seguivano, disse: «Che cercate?». Gli risposero: «Rabbì (che significa maestro), dove abiti?». Disse loro: «Venite e vedrete». Andarono dunque e videro dove abitava e quel giorno si fermarono presso di lui; erano circa le quattro del pomeriggio.

Temi

– I desideri muovono le nostre vite
– La curiosità innesca un cammino
– Gesù che interpella direttamente i desideri
– Gesù invita a muoversi
.

Domenica – Ricominciare da capo – Dove stai andando?

LA CHIAMATA DI ABRAMO (Gen 12, 1 – 6)

Il Signore disse ad Abram: «Vàttene dal tuo paese, dalla tua patria e dalla casa di tuo padre, verso il paese che io ti indicherò. Farò di te un grande popolo e ti benedirò, renderò grande il tuo nome e diventerai una benedizione. Benedirò coloro che ti benediranno e coloro che ti malediranno maledirò e in te si diranno benedette tutte le famiglie della terra».
Allora Abram partì, come gli aveva ordinato il Signore, e con lui partì Lot. Abram aveva settantacinque anni quando lasciò Carran.

Temi

– Partire verso l’ignoto
– Il coraggio di lasciare le sicurezze della vita che conosci
– La promessa di una vita felice
– Ricominciare una vita anche quando sembra troppo tardi
– Il Signore sostiene benedice chi si mette in cammino

.

I testi con cui abbiamo pregato:

> CHIAMATI AD ESSERE SE STESSI. CHI SEI? (Geremia 1, 4 – 8)

> RICOMINCIARE DA CAPO. DOVE STAI ANDANDO? (Genesi 12, 1 – 6)

> «EFFATÀ/APRITI» (Marco 7, 32-34)

> VENITE E VEDRETE (Giovanni 1, 35 – 39)

Annunci