Una madre cattolica e una figlia lesbica ed il loro “Tre volte genitori”

Testimonianza di Lorenza, una figlia, e di Diana, una madre di Torino, all’incontro con i genitori cattolici con figli Lgbt “Tre volte genitori. Due volte figli” (Firenze, 25 febbraio 2017)

Ciao a tutti e tutte, sono Lorenza, ho partecipato con mia mamma Diana all’incontro tra genitori e figli LGBT Tre volte genitori. Due volte figli” (Firenze, 25 febbraio 2017) e devo dire che mi sono trovata molto bene. L’incontro è stato molto utile ed interessante, mi ha coinvolto e sinceramente ha oltrepassato le mie aspettative. Il confronto tra genitori che hanno parlato delle loro esperienze vissute, e la testimonianza di quello che hanno provato con i loro figli/e, mi hanno fatto comprendere cose nuove, mi hanno fornito un nuovo punto di vista, mi hanno anche commossa molto ed ho sentito soprattutto la vicinanza con mie esperienze passate.
Sono pienamente convinta che questi incontri dovrebbero essere fatti spesso, perché solo parlando di certe cose, condividendole con un gruppo che ti capisce, e che non ti giudica sia importantissimo anche per noi figli/e.
Mi è anche piaciuta la divisione in gruppi con genitori e figli/e dove ognuno di noi ha portato la Sua storia, ci sono state parole importanti di fede, di speranza, che mi hanno toccato il cuore e mi hanno rigenerata dal punto di vista spirituale. Spero che ci siano quindi altre occasioni di incontro / confronto con tutti Voi.

Lorenza, una figlia

.
Ho partecipato all’incontro con i genitori cattolici con figli Lgbt “Tre volte genitori. Due volte figli” del gruppo Kairos, con mia figlia Lorenza. E’ stata un’esperienza che mi ha arricchita, ascoltando le storie di genitori e figli mi sono commossa ed ho anche imparato qualcosa di nuovo.
Mi hanno fatto meditare su aspetti nuovi, a cui non avevo pensato e riflettere. Penso che con l’aiuto di una comunità che ti sta vicino, ascolta (cosa molto rara oggi in cui a tutti piace solo parlare e non ascoltare), non ti giudica, non ti prende in giro è la cosa più bella. Grazie per questo invito a questo incontro, per aver avuto l’occasione di conoscere persone diverse e tutte con cose interessanti da dire. Spero ci sarà l’occasione di altri incontri.
Ringrazio Suor Fabrizia che ci ha accolte come se ci avesse sempre conosciute, ci siamo sentite come a casa, come in una famiglia. Grazie a tutti voi

Diana, una madre

Annunci