In Parrocchia a Firenze per fare esperienza di “Chiesa Casa per tutti”

Dopo Napoli e Roma approda anche a Firenze un’iniziativa per sperimentare una “Chiesa Casa per tutti”, dove ritrovarsi e condividere in parrocchia la propria esperienza spirituale a partire dalla condizione che ciascuno vive: laico o religioso, anziano o giovane, omosessuale o etero, single o sposato, convivente o divorziato… a partire dalla meditazione comunitaria della Parola di Dio, secondo il metodo ignaziano.
Un momento per fare pace, per liberarsi dai pregiudizi su Dio, su sé e sugli altri.

I tre incontri di “Chiesa casa per tutti” avranno luogo a Firenze nella Parrocchia della Madonna della Tosse, Largo Adone Zoli 1, alle ore 21 nelle date sotto indicate; un’ora e mezza cadenzata in tre momenti: Lectio di un brano biblico; meditazione silenziosa; condivisione in piccoli gruppi.

Tre Mercoledì in cui la parola biblica parlerà attraverso le vite di ognuno. Tre incontri che saranno guidati dal gesuita Pino Piva (9 novembre 2016), dal sacerdote Christian Medos (11 gennaio 2017) e dalla suora domenicana Fabrizia Giacobbe (8 Marzo 2017). Un’iniziativa realizzata in collaborazione con la Parrocchia della Madonna della Tosse e la Parrocchia di S. Andrea in Percussina di Firenze e col supporto del Punto Pace di Pax Christi di Firenze, di Kairos – gruppo di cristiani LGBT di Firenze e di altre realtà di fede fiorentine.

Tutti sono benvenuti, nessuno si senta escluso.
.

LE TAPPE DEL CAMMINO DI “CHIESA CASA PER TUTTI”

Parrocchia della Madonna della Tosse, Largo Adone Zoli 1 a Firenze – ore 21
.

Mercoledi 9 Novembre 2016

“Una fede che libera” (Luca 13, 10-17) con padre Pino Piva, gesuita, è coordinatore nazionale per i Gesuiti degli Esercizi Ignaziani e membro dell’équipe «spiritualità delle frontiere»

Info> Intervista a padre Pino in “Il diario di Papa Francesco” su Tv2000 del 10 marzo 2016
.

Mercoledi 11 gennaio 2017

“L’arte di lasciarsi amare, per imparare ad amare” (Luca 10,25-37) con don Christian Medos, sacerdote dell’équipe nazionale di «spiritualità delle frontiere» che sta dedicando parte del suo impegno ai divorziati e alle persone omosessuali.

Info> Intervista a don Medos di Famiglia Cristiana

.
Mercoledi 8 Marzo 2017

“Oltre una fraternità perduta” (Luca 15,1-32) con Suor Fabrizia Giacobbe, della Congregazione domenicana Unione S. Tommaso d’Aquino di Firenze, divide il suo tempo tra l’insegnamento e l’accompagnamento di quanti sono in cerca “di un Dio amico”. Tra le sue pubblicazioni segnaliamo “Sulle tracce di un Dio amico. Vattimo e il cristianesimo” (Aleph Edizioni, 2012).

Info > Lettera di condivisione e professione di fedeltà alla vita

.
Info su Facebook> https://www.facebook.com/events/1136146026463088/

chiesa_web