13 ottobre 2015 a Scandicci dibattito con la teologa Serena Noceti su “una questione di genere”

L’Associazione In.stabil.mente organizza martedì 13 ottobre, ore 20,45, alla  Pieve di S.Alessandro a Giogoli a Scandicci (Firenze)  l’incontro-dibattito con la teologa Serena Noceti su “Una questione di genere”. Che cos’é la “teoria del gender”? Di cosa si parla quando in una scuola si cerca di educare i ragazzi alla parità fra i sessi e di prevenire la violenza di genere? Davvero, come molti temono, c’è il rischio che attraverso questi messaggi si veicolino un attacco alla distinzione naturale fra maschio e femmina e quindi alla famiglia tradizionale, l’invito ad una sessualità slegata dalla specificità di una relazione, e all’omosessualità?

Su questi temi, e, prima ancora, sull’origine storica dei cosiddetti “studi di genere”, sulla loro fuoriuscita dall’ambito strettamente filosofico e sulla loro incidenza in campo pedagogico, sociale politico, nell’impatto frontale con l’orizzonte antropologico della Chiesa cattolica, è in corso da mesi una forte polemica, mentre il Parlamento si avvia ad esaminare la nuova legge sulle unioni civili. Proprio per la rilevanza di questi argomenti nella vita concreta di tutti, singoli e famiglie, è però indispensabile uscire dagli schemi pregiudiziali e dalle rozze contrapposizioni, per fare chiarezza sui termini esatti della questione, in modo che i punti di vista possano formarsi con una piena consapevolezza di ciò di cui si sta parlando, al di là di ogni ideologia.

A questo scopo abbiamo invitato Serena Noceti, teologa, docente di teologia sistematica alla Facoltà teologica dell’Italia centrale e vicepresidente dell’Associazione teologica italiana (Ati), che da tempo si occupa di questioni di genere in un’ottica teologica e non solo.

.
Info> https://www.facebook.com/events/475015359367851/

Advertisements