Dove andrai tu andrò anch’io! (Rut 1,16)

Noemi cerca di allontanare le persone a lei più vicine perché pensa che nulla di buono possa più accaderle; Rut è caparbia e non accetta di lasciarsi allontanare. E tu in chi ti identifichi? Nella fiduciosa Rut, nella disillusa Noemi, in nessuna delle due.
“Dove andrai tu andrò anch’io; dove ti fermerai mi fermerò, il tuo popolo sarà il mio popolo e il tuo Dio sarà il mio Dio”. Le parole che suggellano il cammino di Rut con Noemi colpiscono al cuore. E tu sei disposto a lasciarti coinvolgere davvero nella vita delle persone che ti sono vicine?
Le persone che, in questo momento, ti sono sedute a fianco cosa sono per te? Amici di un momento, persone con cui fai cose o amici di cammino. Cosa sono per te, cosa pensi di essere tu per loro?

.

TESTO> “Dove andrai tu andrò anch’io! (Rut 1,16), Lectio biblica di Kairos con il commento biblico della pastora Tomassone del 14 aprile 2015 (file pdf)