LITURGIA DELLA RICONCILIAZIONE: “Dove andrai tu andrò anch’io!” (Rut 1,16)

“Dunque nessun timore. Anche ammesso che tu avessi commesso tutti peccati di questo mondo, Gesù ti ripete: ”Ti sono rimessi molti peccati, perché molto hai amato.” (San Padre Pio)
Quale inquietudine attraversa il tuo cuore in questi giorni? Cosa rimproveri a Dio? Cosa rimproveri a te? Cosa non riesci ad accettare, a comprendere, a dire? Dio ti aspetta, ma tu ti senti pronto ad incontrarlo? Effatà/Apriti! E’ arrivato il momento di ricominciare e di riconciliarti.

IL SEGNO DELLA NOSTRA LITURGIA DEL PERDONO: Ogni persona che ritornerà nell’assemblea dopo essersi confessata prenderà un cero e lo accederà ponendolo vicino agli altri, a rischiarare con la sua piccola luce la navata. Segno reale di un nuovo inizio.

.

IL TESTO> LITURGIA DELLA RICONCILIAZIONE: “Dove andrai tu andrò anch’io!” (Rut 1,16), Momento annuale organizzato dal gruppo Kairos nella chiesa bianca di Firenze il 5 marzo 2015 (file pdf)

Annunci