Martedì 30 settembre 2014 Kairos incontra una delegazione della Pastorale cattolica de la Diversidad sessuale di Santiago del Cile

La Pastorale de la Diversidad sessuale CVX de Chile (PADIS+) è un’esperienza nata all’interno della Comunità ignaziana di Vita Cristiana (CVX) di Santiago del Cile alla fine dell’anno 2010, come risposta alla richiesta di accompagnamento e accoglienza nella fede espressa da gay, lesbiche e bisessuali e come spazio di accoglienza per padri e madri di persone lesbiche, gay, bisessuali.Una delegazione formata da 6 persone, tra cui una madre con un figlio gay, sono venute dai confini del mondo per portare in Vaticano la loro esperienza concreta d’incontro e di accoglienza concreta nella chiesa cattolica Cilena. Un’esperienza la loro, per certi versi eccezionale, che hanno raccontato in una lunga lettera inviata al sinodo dei Vescovi in cui hanno descritto il loro “dialogo fruttuoso con i vescovi della Conferenza Episcopale Cilena” con i quali hanno condiviso “il desiderio che gay, lesbiche, bisessuali e transessuali vengano riconosciuti e accettati dai pastori e dai laici della Chiesa”. Un invito che vogliono ora portare a tutta la chiesa cattolica.

La delegazione de Pastorale de la Diversidad sessuale CVX de Chile (PADIS+) farà tappa Martedì 30 settembre 2014 a Firenze dove, alle 20.50, incontrerà in una parrocchia fiorentina  Kairos, il gruppo di cristiani omosessuali di Firenze, e venerdì 3 ottobre sarà presente, con le altre delegazioni giunte da tutto il mondo, alla conferenza internazionale “Le strade dell’Amore, per una pastorale con le persone omosessuali e transessuali” per contribuire al messaggio di accoglienza che la Conferenza vuole lanciare a tutti vescovi presenti al Sinodo insieme ai relatori della conferenza: Geoffrey Robinson, vescovo emerito dell’arcidiocesi cattolica di Sidney – Australia; James Alison, teologo e sacerdote cattolico inglese; Antonietta Potente, teologa e suora domenicana; Letizia Tommasone, pastora e teologa Valdese e Joseanne Peregrin, Presidente della Christian Life Community di Malta.

Di seguito alcuni documenti e materiali inviati al Sinodo dei Vescovi che raccontano il cammino della “Pastorale de la Diversidad sessuale” nella chiesa cattolica Cilena.
.
L’esperienza cilena di una pastorale cattolica per l’accoglienza di gay, lesbiche, bisessuali e transessuali. Documento inviato ad Sinodo dei Vescovi cattolici della Pastorale de la Diversidad sessuale CVX de Chile (Santiago del Cile), 14 settembre 2014
> http://waysoflove.wordpress.com/2014/09/22/lesperienza-cilena-di-una-pastorale-cattolica-per-laccoglienza-di-gay-lesbiche-bisessuali-e-transessuali/

.
Da Santiago del Cile a Roma. Perché parteciperemo alla conferenza “Le strade dell’amore”?
Testo del Consejo Pastoral de la Diversidad Sexual (Santiago de Cile) del 27 agosto 2014, liberamente tradotto da Giacomo Tessaro del Progetto Gionata
http://waysoflove.wordpress.com/2014/09/16/da-santiago-del-cile-a-roma-perche-parteciperemo-alla-conferenza-le-strade-dellamore/
.

Viaggio in Cile nella pastorale cattolica della diversità sessuale. Articolo di Sofia Village pubblicato sulla rivista Paula (Cile) l’8 Maggio 2013, liberamente tradotto da Marco Galvagno del Progetto Gionata
http://waysoflove.wordpress.com/2014/09/15/811/

Advertisements