Il 12 maggio parte da Firenze il lungo cammino delle veglie per ricordare le vittime dell’omofobia che dall’Italia giungeranno in Spagna e in Germania

1252521386069_00fe63f7

Da Palermo a Monaco di Baviera, in 26 città,  per il quarto anno consecutivo, tante veglie ecumeniche di preghiera per ricordare le troppe vittime della violenza dell’omofobia. Veglie che cercheranno d’infrangere il muro di silenzio che permane nella nostra società, e soprattutto nelle nostre chiese, su questo tema.

Un’iniziativa lanciata dai gruppi di cristiani omosessuali italiani a cui hanno aderito anche i gruppi di cristiani omosessuali spagnoli della Federazione Nazionale FELGTB, i gruppi Ichthys e Aldarte, oltre al gruppo tedesco Arbeitsgemeinschaft Schwule Theologie e.V. che organizzeranno a Bilbao, Madrid, Valencia, Murcia e Sevilla (Spagna) e a Monaco di Baviera (Germania) delle veglie pubbliche in comunione con quelle italiane.

In Italia il lungo giro delle veglie inizierà a Firenze mercoledì 12 Maggio 2010, nella suggestiva Chiesa Battista fiorentina di via Borgo Ognissanti 4 dove, alle 21, si terrà la prima veglia di questa lunga settimana di preghiera.

Pregheranno a Firenze con gli uomini e le donne del gruppo Kairos, il gruppo di cristiani omosessuali fiorentino, il Punto Pace di Pax Christi di Firenze, il gruppo fiorentino della Federazione Giovanile Evangelica Italiana (Fgei) con genitori, sacerdoti, pastori e amici provenienti da alcune parrocchie e comunità evangeliche fiorentine.

Una Veglia fatta di testimonianze commoventi e di momenti di preghiera perché, come ricorderà una madre nella sua testimonianza  "Non possiamo più metterci di consentire a coloro che non sanno di parlare, e a coloro che sanno di rimanere in silenzio".

Invece Giovedì 13 maggio 2010 le Veglie ecumeniche di preghiera per le vittime dell’omofobia faranno tappa a Milano nella Chiesa di santa Maria della Fonte (Chiesa Rossa) dei frati Cappuccini dove, alle 21, i gruppi milanesi di cristiani omosessuali Il Guado, La Fonte e l’evangelico Varco-Refo pregheranno insieme ai cristiani delle comunità cattoliche ed evangeliche milanesi.
.

Per saperne di più

12 Maggio 2010, a Firenze una veglia ecumenica comunitaria contro l’omofobia

A Milano veglieremo in una chiesa cattolica per ricordare le vittime dell’omofobia

Le città dove, dal 12 maggio 2010, si veglierà per ricordare le vittime dell’omofobia

Advertisements