"Chi ci separerà dall’amore di Cristo?" (Rm 8,35). Dal 10 al 17 maggio 2010 veglieremo in tutt’Italia per ricordare le vittime dell’omofobia

3034890227_4e6f40c26f_b "
”Chi ci separerà dall’amore di Cristo?" (Romani 8,35) sarà l’invocazione che risuonerà dalla Sicilia al Piemonte, dal 10 al 17 maggio 2010, nelle tante veglie ecumeniche in cui ricorderemo, per il quarto anno consecutivo, le tante vittime della violenza dell’omofobia.
Pregheremo insieme con cristiani provenienti da tante chiese (cattolici, valdesi, battisti, etc…), da tante comunità evangeliche, parrocchie cattoliche, gruppi di cristiani omosessuali, per infrangere il muro di assordante silenzio che permane nella nostra società, e soprattutto nelle nostre chiese, su questo tema. E tu che fai? Tacerai anche questa volta!

 

Perché nacquero le veglie ecumeniche per le vittime dell’omofobia Testimonianza di Matteo del Gruppo Kairos di Firenze

Nel 2007, nei giorni in cui si celebravano le esequie del giovane Matteo, morto suicida a seguito delle angherie omofobe dei suoi compagni di scuola, i cristiani omosessuali di Kairos di Firenze,  sconvolti da questa assurda tragedia, lanciavano l’idea di dar vita a una veglia in memoria di tutte le vittime dell’omofobia chiedendosi “possibile che i nostri pastori cattolici, solitamente così loquaci in tema di omosessualità, non avessero per lui una parola?. Nascevano così, nel 2007, le veglie ecumeniche per le vittime dell’omofobia. Ma ricordiamo insieme quei giorni convulsi…
Leggi tutto…

,

Dal 10 al 17 maggio 2010 preghiamo insieme per ricordare le vittime dell’omofobia
,
Come cristiani possiamo "rimanere in silenzio” quando tanti uomini e donne soffrono vittime della violenza e delle ipocrisie della società e delle loro chiese? Noi diciamo di no!
Ecco perchè, per il quarto anno consecutivo, da lunedì 10 a lunedì 17 maggio 2010 (giornata internazionale contro l’omofobia) cristiani di diverse confessioni religiose (cattolici, valdesi, battisti, metodisti, etc…) pregheranno insieme ai gruppi di credenti omosessuali italiani per ricordare le vittime della violenza dell’omofobia.
Leggi tutto…

,,

Per approfondire:

I testi e manifesti delle veglie degli anni scorsi (2007/2009)

Rassegna stampa. Quattro anni di veglie: 2007-2010

Per aderire all’iniziativa delle Veglie anche su Facebook