Il 23 gennaio 2010 a Kairos parliamo di cosa accade in famiglia quando un figlio o una figlia rivela che è omosessuale

Sabato 23 gennaio alle 17.00 a Kairos, il gruppo di donne e uomini omosessuali di Firenze, ci sarà un incontro speciale infatti discuteremo di “cosa accade in famiglia quando un figlio o una figlia rivela di essere omosessuale” prendendo spunto dal romanzo Marito&Marito (2009) scritto dal giovane esordiente Ventmauvais che, con mano leggera e tanta ironia, cerca di dare una risposta a questa domanda.

Le sue pagine, fortemente autobiografiche, ci fanno riflettere su come, ancora oggi, non sia facile rivelare di “amare una persona del nostro stesso sesso”  alle le persone ci stanno vicino, soprattutto se sono la nostra famiglia, soprattutto se sono credenti e si aspettano da noi proprio ciò che non potremo mai essere.

Scrive l’autore di Marito&Marito, che sarà presente con noi all’incontro, “quando ho fatto il coming out coi miei” la loro reazione è stata simile a quella che ho descritto nel mio romanzo: “una parte della famiglia che si sforza di capire e di condividere, un’altra che lotta coi pregiudizi e gli editti del Vaticano, un’altra ancora che si rifiuta a priori di venire a contatto con una realtà del genere e interrompe le comunicazioni”.

Partendo dal suo libro e dalla sua storia affronteremo questi temi ‘caldi’ raccontando e raccontandoci le nostre difficoltà o di come le abbiamo superate, sino al quel “finale inaspettato” che nel libro c’è e che forse è avvenuto anche nelle nostre vite.

Ad aiutarci in questo nostro raccontarci ci sarà anche Mila Banchi, una madre ex presidente dell’Agedo Toscana (associazione genitori con figli omosessuali) che collabora da anni a numerosi progetti istituzionali contro l’omofobia e con numerosi gruppi toscani, tra il gruppo Kairos di Firenze.

Come sempre alla fine dell’incontro, alle 20, ci ritroveremo tutti insieme in una cena autogestita in cui ognuno porterà qualcosa da sgranocchiare e condividere con gli altri e dove sarà possibile acquistare anche una copia di Marito&marito.

Advertisements