A Firenze il 12 maggio cattolici ed Evangelici veglieranno insieme per ricordare le vittime dell’omofobia

1960109_portrait_of_serious_young_woman__01

La veglia fiorentina per le "vittime dell’omofobia e di tutte le violenze", che sarà celebrata martedì 12 Maggio 2009 alle ore 21, vedrà pregare, fianco a fianco, sotto le bianche volte della chiesa Battista di via Borgo Ognissanti, gli omosessuali cristiani del gruppo Kairos di Firenze e del Ponte di Pisa, i giovani cattolici del gruppo di Villa Guicciardini e gli aderenti al Punto Pace di Pax Christi di Firenze, la comunità Evangelica Battista e Valdese e i Vetero-cattolici fiorentini, insieme a catechisti provenienti da diverse parrocchie fiorentine.

Una veglia che sarà scandita da tante testimonianze, tra cui quella di un giovane omosessuale iracheno che ricorderà come nella sua terra "la mia vita finirebbe con un colpo di rivoltella", mentre una una madre toscana con un figlio omosessuale esprimerà la speranza di "veder realizzato un sogno, sentir parlare di persone e non di minoranze".

Persone, comunità e fedi diversi saranno in preghiera insieme a Firenze, ma anche in altre 15 città italiane e in alcune città estere, dall’11 al 17 maggio (giornata per la lotta all’omofobia), per "ripudiare ogni discriminazione, ogni guerra, ogni ingiustizia", uniti da una fede basata "sull’accoglienza" e il rispetto perchè “chi ha paura non è perfetto nell’amore” (1Gv 4,18).

E tu che fai? Sarai con noi o farai finta di non vedere, di non sentire, di non sapere?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...